Spugna emostatica Spongostan ETHICON

16,80

Spugna emostatica Spongostan. Prodotto in gelatina, indicato per raggiungere l’emostasi con applicazione alla superficie sanguinante.

Categoria: Tag: ,

Descrizione

Spugna emostatica Spongostan. Prodotto in gelatina di origine suina, malleabile, insolubile nell’acqua, indicata per raggiungere l’emostasi mediante applicazione alla superficie sanguinante. La spugna ha un aspetto biancastro e poroso.

Confezione

Confezionati individualmente e sterilizzati mediante irradiazione con fascio elettronico per essere utilizzati direttamente in sala operatoria.

Prodotto monouso. Non va risterilizzato.

Applicazione

Se applicato nelle quantità indicate, la spugna emostatica Spongostan viene riassorbita completamente entro 4-6 settimane. In uno studio di impianto su animali si è visto che con questa spugna le reazioni tissutali sono risultate trascurabili all’esame macroscopico e moderate a quello microscopico. Se applicato alle mucose sanguinanti, si è registrato un tempo di liquefazione compreso fra 2 e 5 giorni.

Modalità d’impiego

Verificare l’integrità della confezione prima dell’uso.

La sterilità non è garantita in caso di confezionamento non integro o umido, nel qual caso il prodotto non va utilizzato. Rimuovere la Spugna dalla confezione osservando sempre una tecnica asettica.

Tagliare la spugna alle dimensioni volute. Utilizzare solo la quantità minima necessaria per raggiungere l’emostasi. La parte tagliata della spugna emostatica Spongostan può essere applicata alla sede emorragica in forma secca oppure saturata con soluzione sterile isotonica di cloruro di sodio (salina sterile), oppure con soluzione sterile di trombina topica.

Visto che il prodotto non deve essere riutilizzato né risterilizzato, smaltire le confezioni aperte.

Per Maggiori informazioni su si rimanda al sito della ditta Johnson & Johnson
Per qualsiasi altra informazione non esitate a contattarci.

 

Torna in cima